Call n. 14 | 2020

Rigenerare la città: storia, archeologia, progetto | Regenerating the city: History, archeology, Design

Scadenza/Deadline: 30 settembre/September 2020

Pubblicazione/Pubblication:  Dicembre/December 2020

 

 La call per il nuovo numero 13 del 2020 dell’International Journal U+D urbanform and design intende stimolare la pubblicazione di ricerche scientifiche, indagini e riflessioni generali sul tema “Strati e sostrati della città”.

 

 

La rivista U+D urbanform and design, si occupa del rapporto tra progetto architettonico e morfologia urbana. In occasione del suo inserimento nell’elenco delle “Riviste di Classe A”, ovvero “riconosciute come eccellenti a livello scientifico” il prossimo numero sarà dedicato al tema centrale: “Rigenerare la città: storia, archeologia, progetto”.
Dopo anni in cui il tema della città storica è stato al centro del dibattito progettuale, esso sembra oggi subire il generale disinteresse, culturale e politico, della nuova società globale. L’esito di questa inedita condizione è l’oscillamento tra un “congelamento” musealizzante al servizio delle logiche del turismo di massa e l’abbandono fisico al degrado, obliterando gli stessi strumenti scientifici di lettura dei tessuti urbani che legano insieme “comprensione e progetto” e segnano, peraltro, una pagina importante della storia dell’architettura contemporanea.
Sembra quindi necessario, da un alto, tornare a comprendere le ragioni storico-morfologiche dei processi formativi della città storica e, dall’altro, saper riconoscere le logiche e le esigenze vitali (cioè socio-economiche, politico-culturali, ecc.) che la rendono parte insostituibile della città contemporanea.
Il problema della trasformazione della città storica, nei suoi aspetti di eredità architettonica monumentale e di tessuto consolidato, costituisce così una sfida vitale per il prossimo futuro. I temi dell’ottimizzazione delle risorse, del rinnovamento di tessuti compatti, dell’introduzione del “mixed use”, si pongono qui, infatti, in modo più complesso che in altre parti di città, rappresentando il possibile fondamento di una nuova strategia di progettazione che consideri la tutela del patrimonio come parte integrante dei processi di rigenerazione urbana.
A questo scopo questa Call for abstract intende raccogliere progetti, saggi critici, ricerche scientifiche, punti di vista, in grado alimentare il dibattito intorno al tema urgente e vitale della rigenerazione della città storica.

 

 

The U+D urbanform and design magazine deals with the relationship between architectural design and urban morphology. In occasion of its inclusion within the list of “Class A Magazines”, i.e. “recognized as excellent on a scientific level”, the next issue will be dedicated to the central theme of “Regenerating the city: history, archeology, project”.
After years in which the theme of the historical city has been at the center of the design debate, it seems now suffering the general disinterest, cultural and political, of the new global society. The result of this unprecedented condition is the oscillation between a musealization at the service of logics of mass tourism and physical abandonment to degradation. All that obliterating the same scientific instruments for reading urban fabrics that link together “understanding and project” and on the other hand, they mark an important page in the history of contemporary architecture. Therefore it seems necessary, on the one hand, to return to understanding the historical-morphological reasons of the forming processes of the historical city and, on the other, to be able to recognize the logics and vital needs (i.e. socio-economic, political-cultural etc.) that make it an irreplaceable part of the contemporary city.
In this perspective, the problem to transform
the historical city, in its aspects of monumental architectural heritage and consolidated fabric, thus constitutes a vital challenge for the near future. The themes of resource optimization, of renewal of compact fabrics, the introduction of mixed use, arise here, in fact, in a more complex way than in other parts of the city, representing the possible foundation of a new design strategy that considers the protection of heritage as an integral part of urban regeneration processes.
To this end, the Call for abstract intends to collect projects, critical essays, scientific research, points of view, capable of fueling the debate around the urgent and vital theme of the regeneration of the historical city.

 

Diap_Dipartimento di Architettura e Progetto

 

CC BY-SA


Urbanform and design è una rivista on line dedicata al progetto architettonico ed urbano. E’ uno strumento aperto a studiosi e progettisti impegnati sul progetto sintetico del processo urbano connesso alla morfologia della città e del territorio.

La rivista ha cadenza semestrale, giugno - dicembre

 

Urbanform and design is an online journal dedicated to architectural and urban design. It is an utility open to scholar and architects involved on the project, summary of the process connected to the urban morphology of the city and the region.

The magazine is biannual, june - december

 

Reg. Trib. Roma. n°  149 - 17 giugno 2014

editor

Giuseppe Strappa

 

coeditors

Paolo Carlotti

 

Matteo Ieva (sede Bari)

Marco Maretto (sede Parma)

Alessandro Merlo (sede Firenze)

 

via  A.  Gramsci, 53 - 0197  - Roma

T: +39 06 68878832

F: +39 06 68878832

 ud-direditoriale-coeditors@urbanform.it

 

ISSN [online] 2384-9207 

ISSN (print) 2612-3754